MoreSport e divertimento fino alla fine

Un ultimo giorno spettacolare miei cari lettori, dopo aver pulito le tende ed aver preparato le valigie i ragazzi si sono preparati per le attività mattutine.

Come ogni mattina i ragazzi che avevano scelto l’attività dello skateboard si sono diretti allo skate park, indossato le ginocchiere e il casco tutti erano pronti per affrontare anche quest’ultima mattinata in allegria e compagnia.

Quale modo migliore per divertirsi se non a bordo di una tavola a quattro ruote? I nostri piccoli amanti della velocità su quattro ruote si sono divertiti mettendo in pratica le nozioni imparate durante la settimana. Tra una discesa ed un salto i ragazzi hanno testato le proprie capacità e cercato di migliorarsi fino all’ultimo minuto di attività.

Lo skateboard è uno sport apparentemente banale ma per essere svolto al meglio bisogna seguire determinate regole, che i ragazzi hanno imparato ed applicato. Lo skate park era strepitoso, i ragazzi hanno potuto sbizzarrirsi con i salti e i percorsi da svolgere, i monitori erano sempre pronti per aiutare e insegnare nuove tecniche di salto.

Nonostante lo skateboard sia definito uno sport prevalentemente maschile, a MoreSport chiunque lo può praticare: piccoli, grandi, maschi e femmine, l’unica regola in vigore è la voglia di divertirsi.
Uno sport molto bello ed emozionante, i ragazzi si sono divertiti scendendo dalle rampe a tutta velocità e nonostante le varie cadute non si è mai arreso nessuno.

Dopo una buona pizza i ragazzi erano pronti per affrontare anche l’ultimo pomeriggio a MoreSport, per quelli assegnati all’attività di mini golf, la seconda parte della giornata è stata rilassante, divertente e competitiva. I giovani golfisti si sono sfogati affrontandosi a colpi di bastone da golf e cercando di fare buca nel minor numero di colpi. Alla fine delle attività i ragazzi si sono preparati per ritornare a casa ed una volta pronti si sono diretti verso l’ingresso, dove i genitori aspettavano impazienti. Tra un sorriso ed una lacrima, monitori, collaboratori e ragazzi si sono salutati con un caloroso abbraccio.

MoreSport, dove lo sport incontra i divertimento miei cari lettori.

 

Autore: Tijana Cvijic

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *